Skip to content

NAAMA-BAY.INFO

Naama Bay | Tutte le informazioni inclusive in un unico posto

SCARICA CMAP MAPPE CONCETTUALI


    Download CmapTools Creare facilmente mappe concettuali. Una mappa concettuale si dimostra un ottimo strumento tutte le volte che volete spiegare. Scarica l'ultima versione di CmapTools: Programma per creare mappe concettuali. CmapTools, download gratis. CmapTools Realizza mappe concettuali e condividile in rete. CmapTools (32 bits) download gratuito. Gratis ✓ Caricato ✓ Scarica ora. Con CMapTools creare una mappa concettuale non potrebbe essere più facile. e il suo unico punto debole sta nella relativa lentezza del server CMap. CmapTools, download gratis. CmapTools (64 bit) Realizza mappe concettuali e condividile in rete.

    Nome: cmap mappe concettuali
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:70.42 MB

    SCARICA CMAP MAPPE CONCETTUALI

    Download A volte risulta complicato esporre idee, teorie e progetti e per questo conviene adottare strumenti che siano in grado di migliorare la comunicazione e la presentazione di concetti specie in ambito professionale.

    Ecco perchè ti suggeriamo oggi il download di CmapTools. Condividi le tue idee attraverso la rete CmapTools include una serie di vantaggi che lo distinguono da altri programmi simili. Per prima cosa è un programma gratuito e inoltre permette di creare mappe concettuali usando risorse della rete, file allegati o collegamenti ad altre pagine web.

    Se utilizzi CmapTools in italiano, potrai trovare mappe concettuali create da altri utenti e che sono state condivise, messe a disposizione degli altri. Si capisce come CmapTools ha una natura diversa, nuova, permette il lavoro collaborativo favorendo la compartecipazione e l'interazione pro-attiva tra utenti. Altre caratteristiche Creazione di box e frecce con semplici movimenti del mouse.

    Supporta l'inserimento di file multimedia e grafici. Possiamo salvare le mappe per poter creare presentazioni. Permette la conversione in formato web degli schemi creati.

    È possibile registrarsi anche alle liste di posta elettronica di CmapTools, ricevendo informazioni utili dalla comunità, come quelle sulla pubblicazione di nuove versioni. Procedura guidata di installazione 1.

    Doppio clic sul file exe estraibile 2. Attendere alcuni istanti per caricare Install Anywhere.

    Programma C-map x la creazione di mappe concettuali

    Leggere le istruzioni dalla finestra del programma Installer e cliccare su Next. La directory predefinita deve essere modificata solo se lo stesso utente del PC desidera mantenere attiva una installazione precedente di CmapTools. Scegliere una posizione da cui poter lanciare il programma.

    Verrete a conoscenza dalla comunità cioè da cmaptools ihmc. Questa è una scelta importante. Quella superiore, di default Keep Tali dati sono comunque criptati.

    Programmi Gratuiti per Costruire Mappe Concettuali

    Si suggerisce di indicare in quello spazio un percorso anche se da creare che finisca con profile, come negli esempi, solo nel caso si voglia mantenere attiva una diversa versione di CmapTools già installata. Nel caso che nel computer coesista una diversa versione di CmapTools si suggerisce di riempire il campo con un percorso diverso come suggerito negli esempi.

    Spuntare Yes se si vuole che ogni C-map che si apre sia già in modalità di registrazione. Anche scegliendo No si potrà sempre riattivare la funzione da Views, preferenze, Generale.

    Come creare mappe concettuali

    Cliccare Yes se si vuole che siano creati dei file log, come accadeva automaticamente nelle versioni precedenti. Possono essere utili per comunicare malfunzio-namenti e risolvere problemi. Per ridurre il rischio di banalizzazione, è importante avere chiari questi punti: mappe concettuali e mappe mentali sono cose differenti, che si realizzano con attività cognitive diverse; i software disponibili, in genere, sono predisposti per facilitare la realizzazione di uno o dell'altro tipo di mappe; il valore formativo principale nell'uso delle mappe è l'apprendimento di come si realizzano e quindi la loro produzione autonoma; entrambi i processi non sono per nulla "naturali" o semplici, ma invece impegnativi e dispendiosi energie, tempo, pensiero ; ovviamente la fatica è ripagata da una comprensione approfondita e un'acquisizione piuttosto solida dell'argomento; l'acquisizione della metodologia di lavoro richiede un apposito percoso di insegnamento ed esercizio; le mappe o schemi, diagrammi, Tra le molte risorse internet dedicate all'uso di questi strumenti nella didattica e nello studio si segna il prof.

    Marco Guastavigna, uno dei primi e più attivi studiosi e "praticanti", oltre che persona generosa nel mettere a disposizione materiali ed informazioni. Redige uno spazio specifico sul tema.

    Recentemente alcuni sviluppatori di Freemind hanno dato vita ad un software molto simile. Il software si chiama Freeplane.

    Anche in questo caso è FREE e ha la pagina di download in inglese, ma l'interfaccia del programma in italiano. Graficamente si inscrivono all'interno di una figura geometrica.

    Le relazioni associative: sono le frecce che collegano i diversi nodi concettuali e rappresentano i nessi logici che si instaurano tra i concetti. Possono essere accompagnati da una breve etichetta che ha il compito di chiarire che tipo di relazione intercorre tra i diversi nodi concettuali.

    Ci sono innanzitutto dei "vincoli" da rispettare: il primo è indubbiamente che la mappa sia sintetica. Deve quindi riportare dei concetti chiave, e non il riassunto dell'intera mole di studio.

    Potrebbe tornarti utile scrivere su un foglio una legenda, una sorta di vademecum contenente tutti i criteri che vuoi usare per le tue mappe concettuali: il livello di importanza dei concetti a seconda della figura geometrica in cui essi sono contenuti, il significato dei diversi colori utilizzati. Ti consigliamo di utilizzare sempre lo stesso criterio in modo che, nel momento in cui avrai nuovamente tra le mani una mappa concettuale realizzata diverso tempo addietro, tu non debba perdere tempo a cercare di comprenderne i parametri utilizzati.

    Per aiutarti a comprendere meglio come è strutturata una mappa concettuale, abbiamo pensato potesse essere utile che ne vedessi una. Ecco un esempio che ha come tema la Prima Guerra Mondiale clicca qui 5.