Skip to content

NAAMA-BAY.INFO

Naama Bay | Tutte le informazioni inclusive in un unico posto

SCARICARE TENSIONE ELETTROSTATICA


    Anche se al giorno d'oggi le probabilità di poter provocare dei danni seri ai dispositivi elettronici a causa di una scarica elettrostatica sono molto basse, esistono. Inoltre, sarai in grado di controllare come l'elettricità statica carica il tuo corpo, riducendo il fastidio della scarica elettrica innescata dal contatto con superfici. La scarica elettrostatica non è altro che una scarica elettrica statica verso terra. Viene effettuato tramite un tester di isolamento con un test di tensione di V. Una scarica elettrostatica viene prodotta quando, a causa di una grande scintille o scariche disruptive che provocano forti impulsi di tensione elettrica nei . Vediamo allora come nasce la scarica elettrostatica, di che cosa si tratta e ci siano fenomeni di scariche tra i tralicci dell'alta tensione e terra.

    Nome: re tensione elettrostatica
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:35.78 MB

    SCARICARE TENSIONE ELETTROSTATICA

    Molti di noi sperimentano, nella pratica ma non solo, problematiche relative alle interferenze oppure anomale risposte dei circuiti nel tempo. Vediamo allora come nasce la scarica elettrostatica, di che cosa si tratta e cerchiamo di comprenderla al meglio per poterla evitare. Il concetto di "scarica" implica, naturalmente, che ci sia stato un periodo all'interno del quale qualcosa si sia caricato. L'origine del fenomeno di carica è ovviamente il campo elettrico e la differenza di potenziale che sussiste ai capi di una determinata porzione di circuito.

    In pratica il campo elettrico che si crea fra due corpi determina una forte differenza di potenziale tra una porzione ed un'altra di uno stesso circuito, qualunque sia la sua dimensione. La scarica si manifesterà quando questi due corpi si avvicinano tra loro ad una distanza tale che il potenziale superi la rigidità dielettrica del mezzo.

    Un esempio piuttosto comune è proprio l'aria che, per esempio, non permette che ci siano fenomeni di scariche tra i tralicci dell'alta tensione e terra. I fenomeni più comuni tramite i quali si manifesta la scarica elettrostatica riguardano l'intervento provocato dall'operatore stesso, il quale risulterebbe in questo caso essere già carico nel momento in cui si avvicina al componente, ma anche l'effetto dell'apparecchiatura, all'interno della quale si sono accumulate cariche.

    Sempre parlando di circuiti integrati e di piste, durante il funzionamento è molto facile che si notino dei riscaldamenti localizzati, magari per effetto di vias non realizzati a regola d'arte oppure di piste che non sono state ben isolate oppure ancora integrati che risultano mal collegati.

    Le origini sono molteplici e naturalmente è praticamente impossibile elencarle tutte.

    Chi ha fatto un istituti tecnico industriale o un liceo, ha visto nel laboratorio di fisica ed elettrologia le macchine statiche che dal XV secolo sono state usate per i primi esperimenti elettrici, come la macchina di van de Graaff o quella di Wimshurt. Queste macchine sono ancora costruite oggi e sono acquistabili senza difficoltà dalle aziende specializzate che producono oggetti per i laboratori e per istruzione, come quelle nelle immagini qui sopra. Questo movimento di cariche per azione meccanica si chiama triboelettricità , da tribos che significa sfregare.

    Questo accumulo o carenza avviene sui materiali isolanti dove la circolazione degli elettroni é fortemente limitata, mentre nei materiali conduttori il fenomeno non é presente per il rapido riassestamento degli elettroni.

    Anche se sembra paradossale, vista la tensione in gioco, la cosa, fatta con le dovute procedure, non presenta alcun pericolo, come avviene in questo museo interattivo della tecnologia.

    I capelli, caricati ognuno della stessa polarità, si allontanano tra di loro, respingendosi come le lamelle del voltametro a foglia d' oro. Un percorso obbligato di uscita dalla macchina, poi, annulla la carica elettrostatica senza rischio per i visitatori. Anche quello a lato potrebbe essere un metodo, uno dei più originali finora visti, anche perchè andrebbe valutata la resistività del circuito cane-guinzaglio Il già accennato crepitio e le scintille che si provocano sfilandosi maglioni di lana su altri capi sintetici ha la stessa natura triboelettrica.

    Altro fenomeno dipendente dalle cariche elettriche è la sensazione di stiramento della pelle in realtà dei peli avvicinando la mano allo schermo del televisore CRT , in cui è presente una tensione di decine di migliaia di volt.

    Ma cariche statiche si formano ovunque , anche solo per il fatto che ci muoviamo , camminiamo, c'é vento , ecc. Se avessimo sotto mano un apparecchio misuratore, potremmo vedere che operazioni semplici come stare alla scrivania e battere i tasti del computer o lavorare al banco o camminare sopratutto su moquette sintetica ci carica di tensioni tra il centinaio e le migliaia di volt.

    Come detto, queste tensioni sono portatrici di energie molto ridotte e, in presenza di condizioni conduttive dell' atmosfera o del corpo umidità si formano e si scaricano continuamente senza che noi ce ne accorgiamo. In cosa consiste, allora, il rischio?

    I nostri sensi non ci permettono di rilevare la presenza di elettricità statica. E la maggior parte delle cariche statiche che collaboriamo a formare si dissipa naturalmente senza che neppure ce ne accorgiamo.

    L' unico caso in cui ne prendiamo "visione" è quando l' energia accumulata è sufficiente a produrre qualche effetto visibile-udibile: l' attrazione di peli e capelli, le scintille e gli scoppiettii, se non la "scossetta"!

    Ed allora é troppo tardi per i delicati circuiti elettronici che hanno capacita di isolamento di qualche decina di volt contro le decine di migliaia producibili semplicemente strofinando due pezzi di fibra sintetica. Va compreso bene il problema: la carica statica è costituita da una sola polarità troppi elettroni - carica negativa, pochi elettroni - carica positiva , accumulata su una superficie e che ha come controparte il resto della Terra. Finchè siamo seduti nell' auto, anche noi facciamo parte della carica e non abbiamo alcuna sensazione.

    Il fulmine, infine, è un buon esempio di scarica elettrostatica su larga scala! Quasi tutte le scariche elettrostatiche si verificano senza risultare sufficientemente rilevanti da poter essere viste o udite, ma sono tuttavia sufficientemente intense da causare il guasto dei componenti elettronici a stato solido più sensibili.

    Per questo motivo, la prevenzione e il controllo delle scariche elettrostatiche rappresentano, da parecchi anni, un tema importantissimo per i produttori di elettronica. Si tratta di una precauzione fondamentale, poiché quasi tutti i danni provocati dalle scariche elettrostatiche sono, in realtà, causati involontariamente.

    Talvolta i componenti o i moduli elettronici che non vengono completamente distrutti rimangono comunque danneggiati o compromessi. Distribuzione e controllo delle scariche elettrostatiche.

    Ovviamente il controllo delle scariche elettrostatiche durante la fabbricazione è una pratica consolidata ormai da molti anni; ma cosa succede nel resto della catena di fornitura e distribuzione dei componenti? Inserisci un piccolo asciugamano umido nell'asciugatrice. Negli ultimi 10 minuti del programma di asciugatura, imposta la temperatura di lavoro dell'elettrodomestico al livello più basso, quindi aggiungi nel cestello un piccolo asciugamano umido.

    Al termine attendi che l'asciugatrice concluda il programma selezionato.

    Risolviamo il problema delle scariche elettrostatiche ESD

    Scuoti i vestiti. Non appena il ciclo di asciugatura giunge al termine, rimuovi dall'asciugatrice tutti i vestiti e scuotili immediatamente uno a uno. Questo accorgimento impedirà l'accumulo di elettricità statica. Metodo 4.

    Elettricità statica

    Attacca una spilla da balia sui tuoi vestiti. Posizionala in un punto nascosto dei tuoi indumenti, per esempio nella parte posteriore del colletto della camicia oppure nella cucitura dei pantaloni. Il metallo di cui è costituita la spilla dissiperà la carica elettrostatica presente nei tessuti evitando il manifestarsi di una fastidiosa scarica elettrica. Fai scorrere una gruccia in metallo sui tuoi vestiti.

    riposo e benessere: CARICA ELETTROSTATICA:COME RIDURLA NOTEVOLMENTE DURANTE IL SONNO

    Strofina il lato inferiore della gruccia quello più lungo avanti e indietro sul tessuto. Questo accorgimento contribuisce a ridurre la carica elettrostatica presente nelle fibre perché gli elettroni si trasferiscono sul metallo della gruccia. Porta con te un oggetto metallico. Tieni sempre in tasca un ditale da cucito o una moneta in metallo e usali per toccare gli oggetti in metallo prima di farli entrare direttamente a contatto con la pelle nuda.

    La carica elettrica presente nel tuo corpo verrà trasferita all'oggetto metallico invece che accumularsi.

    Consigli Per ridurre il fastidio della scarica elettrostatica, prova semplicemente a usare una parte del tuo corpo meno sensibile, come ad esempio le nocche delle mani, i gomiti, le gambe o le braccia.

    Scaricare l'elettricità statica mediante una parete in cemento contribuisce a ridurre al minimo il fastidio generato.

    E' possibile avere la sola interfaccia da montare all'interno di un quadro elettrico tramite un normale zoccolo undecal su guida din 35 mm, dove sono presenti tutti i segnali elettrici necessari alle comunicazioni. Studi e ricerche Sapere tecnico Report eventi Case history. MCA Digital, sotto il segno del fattore S. OKI Europe presenta a Viscom una vasta gamma di soluzioni pensate per stare al passo con la costante evoluzione del mondo della comunicazione visiva, Forte di questa DTM Print, fornitore internazionale OEM di soluzioni e sistemi di stampa speciali, offre una vasta gamma di stampanti di etichette per una produzione Giorno dopo giorno la comunicazione evolve, aprendo le porte a nuovi scenari di business.

    È il caso della Realtà Aumentata che crea nuovi contenuti, Canon Inc.