Skip to content

NAAMA-BAY.INFO

Naama Bay | Tutte le informazioni inclusive in un unico posto

DIRECTX9 SCARICARE


    Microsoft DirectX® c è l'ultima versione della tecnologia DirectX, in grado di garantire ottime prestazioni ai giochi basati su DirectX e ad altri. Microsoft DirectX® End-User Runtime consente di aggiornare la versione corrente di DirectX, la principale tecnologia Windows® su cui si basa. DirectX, download gratis. DirectX Web Installer Librerie indispensabili per i componenti audio e video. Directx 9 c è una nuova tecnologia, sviluppata da Microsoft, pensata appositamente per migliorare e ottimizzare le performances audio e visive in ambiente. Scarica DirectX 9 gratis e trasforma il tuo sistema operativo Windows in una piattaforma multimediale. Con DirectX 9 potrai riprodurre qualsiasi contenuto.

    Nome: directx9 re
    Formato:Fichier D’archive
    Sistemi operativi: Android. iOS. MacOS. Windows XP/7/10.
    Licenza:Solo per uso personale
    Dimensione del file:46.22 MB

    Hai installato un nuovo gioco sul tuo PC ma non riesci ad avviarlo perché compare un errore relativo alle librerie DirectX? Da quando hai aggiornato Windows, il tuo computer non riconosce più le librerie DirectX? Non disperare, oggi sono qui per aiutarti.

    Se vuoi imparare come aggiornare DirectX o come ripristinare queste librerie quando il sistema non le riconosce più, prenditi cinque minuti di tempo libero e continua a leggere: trovi tutte le informazioni e tutte le indicazioni di cui hai bisogno proprio qui sotto.

    Buona lettura e buon divertimento! Prima di aggiornare DirectX , è bene verificare la versione del software presente sul proprio PC.

    Trova contenuti correlati.

    Download Web Installer DirectX End-User Runtime from Official Microsoft Download Center

    Serve aiuto? Descrivete il vostro problema e individuate l'opzione di supporto migliore.

    Pubblica una domanda per ottenere una risposta Ottenete velocemente le risposte alle vostre domande dal personale del supporto tecnico Autodesk e dagli esperti dei prodotti nei forum. Visita il forum di AutoCAD. Vai a Ideas. Non ci rimane che convincere i produttori che sarà la tecnologia touch a trainare le vendite. Windows 7 è dotato di una interfaccia particolare pensata anche per l'uso con le dita.

    A novembre la maggior parte delle case produttrici ha prodotto PC Desktop dotati di schermo sensibile al tocco delle dita, mentre molte delle principali case produttrici hanno prodotto Tablet PC dotati dei nuovi digitalizzatori multitocco Wacom e N-Trig, capaci di riconoscere rispettivamente due o quattro tocchi contemporanei.

    Un ultimo importante programma che sfrutta le funzionalità multitocco è la tastiera virtuale, capace di gestire comandi complessi come Ctrl-Alt-Canc allo stesso modo di una normale tastiera fisica.

    Windows 7 ha abbandonato tale approccio in favore di un monitoraggio dell'ultimo input fornito dall'utente o eventuali richieste effettuate da applicazioni e servizi, includendo delle nuove funzionalità per consentire il risveglio del PC in base al traffico di rete in ingresso.

    Microsoft ha dichiarato che un intero gruppo di programmatori ha lavorato sull'ottimizzazione dei tempi di avvio del nuovo sistema operativo avendo in mente l'obiettivo di consentire un avvio dell'intero sistema in soli 15 secondi.

    Tuttavia dato che generalmente una scheda madre impiega vari secondi per effettuare il POST, è ragionevole presumere che Microsoft intenda misurare i 15 secondi a partire dalla fine del POST e non dal momento dell'accensione fisica del sistema.

    Le tecnologie di virtualizzazione delle applicazioni consentono di racchiudere le applicazioni all'interno di contenitori chiamati anche bolle o layer che le separano dal resto del sistema e delle altre applicazioni. All'interno di questi contenitori sono presenti tutti gli elementi di cui l'applicazione ha bisogno per essere eseguita ossia file binari, altri file di appoggio, chiavi del registro di sistema.

    Questi "layer di astrazione" sono pensati come dei collegamenti tra l'applicazione e il sistema operativo stesso. La creazione della bolla avviene in fase di installazione dell'applicazione su di una macchina dedicata: al momento dell'installazione vengono "intercettate" tutte le chiamate al sistema, comprese la creazione di file di libreria e le nuove voci di registro.

    Come posso installare Directx9 su Windows 10?

    Quando l'applicazione viene eseguita tutte le chiamate da parte dell'applicazione verso componenti del sistema operativo , vengono ricevute dal software di virtualizzazione e poi ritrasmesse al kernel. Secondo questo approccio che non richiede un overhead eccessivo al sistema nel caso in cui l'applicazione dovesse produrre malfunzionamenti ed essere rimossa, sarebbe sufficiente cancellare il layer o la bolla che la contiene, eliminando tutte le tracce dell'applicazione stessa nel sistema e impedendo quindi potenziali conflitti.

    È possibile utilizzare l'intera macchina virtuale, oppure utilizzare le finestre di singole applicazioni installate su Windows XP direttamente su Windows 7 tali applicazioni hanno accesso alle risorse disponibili alla macchina virtuale.

    È possibile utilizzare il Windows XP Mode anche per installare dispositivi USB non supportati nativamente da Windows 7 [54] sfruttando le funzionalità di redirezione dei dispositivi USB dall'host fisico alla macchina virtuale.

    Altri strumenti che possono essere utilizzati per ridurre o risolvere completamente eventuali problemi di compatibilità delle applicazioni con Windows 7 sono il Tab Compatibilità di ogni collegamento di una applicazione, l' Application Compatibility Toolkit e Microsoft Enterprise Desktop Virtualization - MED-V.

    Alcune funzionalità e programmi che facevano parte di Windows Vista non sono più presenti o sono state modificate, con la conseguente rimozione di alcune funzionalità; questi includono la classica interfaccia utente del menu Start, alcune funzionalità della barra delle applicazioni, funzionalità di Windows Explorer, funzionalità di Windows Media Player, Windows Ultimate Extras, pulsante Cerca e InkBall.

    Download DirectX 9 Redistributable

    Come già era successo per Windows [67] , per Windows XP [68] e per Windows Vista [69] [70] , anche Windows 7 è disponibile in differenti versioni: [71]. Il supporto per Windows 7 senza Service Pack 1 si è concluso il 9 aprile , richiedendo l'aggiornamento degli utenti per continuare a ricevere aggiornamenti e supporto.

    La versione Professional resta attualmente disponibile per gli OEM, principalmente come parte dei diritti di downgrade per le licenze Windows 8 e Il supporto mainstream per Windows 7 è terminato il 13 gennaio Il supporto esteso per Windows 7 terminerà il 14 gennaio Il 7 settembre , Microsoft ha annunciato un servizio di "Aggiornamenti di sicurezza esteso" a pagamento che offrirà aggiornamenti aggiuntivi per Windows 7 Professional ed Enterprise per tre anni dopo la fine del supporto esteso.

    Nel marzo , Microsoft ha annunciato che avrebbe mostrato le notifiche agli utenti che informavano gli utenti della prossima fine del supporto e indirizzava gli utenti a un sito web invitandoli ad acquistare un aggiornamento a Windows 10 o un nuovo dispositivo.

    Microsoft ha reso pubblici i requisiti minimi per usare Windows 7 RTM. Microsoft ha sviluppato Windows 7 Upgrade Advisor, un programma che stabilisce se il computer in uso è compatibile con Windows 7.

    Il risultato è diviso per i vari componenti del computer e per i programmi installati, illustrando quelli che sono compatibili; esso alla fine consiglia la versione di Windows 7 compatibile con il computer in uso. La quantità massima di RAM supportata da Windows 7 varia in base all'edizione del prodotto e all'architettura del processore, come mostrato nella tabella seguente.

    Le edizioni x86 di Windows 7 supportano fino a 32 processori logici; Le versioni x64 ne supportano fino a 4 x Microsoft ha dichiarato che a partire dal 17 luglio i dispositivi con CPU Intel Skylake riceveranno solo gli aggiornamenti "più critici" per Windows 7 e 8. Microsoft e i loro partner hardware forniscono test e supporto speciali per questi dispositivi su 7 e 8. Il 18 marzo , in risposta alle critiche dei clienti aziendali, Microsoft ha posticipato la fine del supporto e degli aggiornamenti non critici per i sistemi Skylake fino al 17 luglio , ma ha dichiarato che avrebbe continuato a ricevere aggiornamenti di sicurezza anche dopo la fine del periodo di estensione supporto.

    Tuttavia, restano in vigore le restrizioni sulle nuove architetture di CPU più recenti. Gli aggiornamenti di sicurezza pubblicati a partire da marzo contengono bug che influenzano i processori che non supportano le estensioni SSE2, inclusi tutti i processori Pentium III. Microsoft inizialmente ha dichiarato che avrebbe tentato di risolvere il problema e impedito l'installazione delle patch interessate su questi sistemi.

    Tuttavia, il 15 giugno , Microsoft ha modificato retroattivamente i suoi documenti di supporto per rimuovere la promessa che questo errore sarebbe stato risolto, sostituendolo con una dichiarazione che suggeriva agli utenti di ottenere un processore più recente. In questo modo si termina efficacemente il supporto di patch futuro per Windows 7 su questi sistemi. Windows 7 si basa dal punto di vista tecnico su Windows Vista SP1, senza stravolgerne l'architettura. Per questo la maggior parte dei driver costruiti per Windows Vista continua a funzionare su Windows 7.

    A partire da questa base sono stati introdotti una serie di novità e di miglioramenti, sia dal punto di vista del Kernel del sistema operativo, che dal punto di vista delle funzionalità e dell'interfaccia utente. Ad esempio, il Kernel di Windows 7 è stato modificato per sfruttare al meglio i moderni sistemi multicore , per rendere più efficiente lo scheduling dei processi, per ottimizzare l'efficienza energetica.

    Ecco in proposito quanto affermato da Steven Sinofsky : []. Windows XP ha come numero di versione del kernel 5. Per il kernel di Windows 7 è stata usata la numerazione 6. Come spiegato da Mark Russinovich , MinWin non rappresenta una futura edizione o una riscrittura di Windows, ma è il risultato di una serie di attività che gli sviluppatori stanno portando avanti nel kernel di Windows per strutturare in modo più efficiente il livello base del kernel e le relative API.

    Questa parte del kernel non ha dipendenze su altri livelli ed è pensata per non effettuare chiamate verso i livelli sovrastanti. L'elenco qui sotto indica le caratteristiche rimosse in Windows 7: []. Windows 7 Service Pack 1 SP1 venne annunciato il 18 marzo Una beta venne pubblicata il 12 luglio Inoltre, aggiunge il supporto per Advanced Format e e ulteriori servizi di Identity Federation.

    In Europa, la funzionalità automatica della funzione BrowserChoice.

    Per copiare i file del download nel computer e avviare l'installazione in un secondo momento, fare clic su Salva oppure Salva l'applicazione su disco. Ulteriori informazioni L'installazione di DirectX include tutti i componenti del runtime DirectX più recenti e rilasciati in precedenza.

    Non è possibile disinstallare il runtime DirectX. Per informazioni sulla creazione di un punto di ripristino, fare riferimento agli articoli della Microsoft Knowledge Base seguenti: Windows Millennium Edition: Articolo della Microsoft Knowledge Base È consigliabile utilizzare DirectX Redist se non è disponibile una connessione Internet durante l'installazione o è necessario reinstallare il runtime di base di DirectX 9.

    DirectX 9 Redistributable 9. Link diretto. Ultimo aggiornamento 15 Dec.

    In relazione:MASTER 730 SCARICA

    Valutazione degli utenti: 30 ratings. Microsoft DirectX è un gruppo di tecnologie progettate per rendere i computer basati su Windows una piattaforma ideale per avviare e far funzionare applicazioni ricche di elementi multimediali, come grafica full-color, animazione 3D e audio ricco.

    Gli sviluppatori possono includere nei loro prodotti il ridistribuibile multilinga delle DirectX per l'utente finale. L'accordo per il permesso di redistribuzione copre i termini sotto i quali gli sviluppatori possono utilizzare il Redistribuibile. Ulteriori informazioni: - L'installazione di DirectX Redist include tutte le ultime e le precedenti runtime di DirectX. Se hai bisogno di aiuto o avete una domanda, Contattaci Vorresti aggiornare le informazioni su questo prodotto?